Translate

Cerca nel blog

Gnocchi gratinati a Le Gruyère

Anche quest'anno partecipo con grande orgoglio al contest organizzato da Peperoni e Patate in collaborazione con Formaggi Svizzeri........#noiCHEESEamo!

Il contest quest'anno richiede la preparazione di due ricette "del cuore",  una con il formaggio Le Gruyère DOP e una con il formaggio Emmentaler DOP.

Inizio con il chiarire la differenza fondamentale: l’Emmentaler svizzero ha i buchi mentre Le Gruyère svizzero no!

Le Gruyère DOP si distingue per il suo sapore tenero e raffinato.

Viene prodotto dal 1115 nei dintorni della piccola città di Gruyère ed è, ancora oggi, prodotto secondo la ricetta tradizionale. Nella produzione viene utilizzato solo latte crudo di prima qualità proveniente da mucche nutrite di erba in estate e di fieno in inverno.




Emmentaler DOP invece, deve il proprio nome alla valle in cui scorre l’Emme, un fiume del Cantone di Berna, dove la produzione di formaggio era attestata già nel XIII secolo.
La caratteristica principale è data certamente dai buchi che si formano durante il processo di stagionatura.




La mia prima proposta per questo contest è realizzata con Le Gruyère DOP.
Questo per me è il piatto "del cuore" in assoluto!!!
Lo preparava sempre la mia mamma la domenica e, soprattutto da bambina, ne andavo davvero pazza.
Ecco come si prepara:

Ingredienti:

300 gr patate (peso gia' pelate)
150 gr farina 00
1 pizzico di sale
1 pizzico di curcuma
1 noce di margarina vegetale
100 gr Le Gruyère DOP


Preparazione:

Fate lessare le patate in abbondante acqua salata.
Quando le patate saranno molto morbide, passatele in uno schiacciapatate e disponetele sulla spianatoia.
Aggiungete la farina, il sale e la curcuma e lavorate bene il tutto fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.
Lasciate riposare l'impasto per circa 30 minuti.
Formate dei rotolini con l'impasto e tagliate gli gnocchi della dimensione di 1 cm circa.


Fate cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata e scolateli appena salgono in superficie.


Disponeteli nelle terrine di terracotta con Le Gruyère DOP tagliato a dadini, qualche fiocchetto di margarina vegetale (o burro), e una spolverata di parmigiano.


Infornate a 200° per 15 minuti attivando la funzione grill per gli ultimi minuti di cottura così da creare una crosticina croccante........che io adoro!!!


..........e Buon Appetito!!!





Nessun commento:

Posta un commento